CASE STUDIES

Novomatic, leader di mercato nel gaming

Virgin_Active
Overview

Overview

Novomatic Italia conta oggi circa 4.000 dipendenti, 3 sedi principali in Italia, numerose sedi più piccole ed è attiva su tutto il territorio nazionale, isole comprese. L’azienda, leader di mercato nel settore del gaming, è la costola italiana dell’austriaca Novomatic AG, uno dei maggiori produttori e operatori internazionali di tecnologia di gioco attiva in 100 paesi e con quasi 25.000 dipendenti in tutto il mondo.

sfida

La sfida

La sensibilità di Novomatic in ambito CyberSecurity Awareness è molto alta, non solo perché l’azienda deve gestire tanta tecnologia ma anche perché deve rispettare rigide regole di compliance, per quanto riguarda il gioco legale, sottoposte in Italia al controllo dell’Agenzia Dogane e Monopoli. Inoltre, avendo all’interno anche un istituto di pagamento (Admiral Pay), l’azienda è soggetta ai controlli di Banca d’Italia.

Soluzione

La soluzione

Novomatic Italia ha scelto Cyber Guru per la sua formula formativa, ideale per cambiare davvero l’approccio alla materia: pillole formative brevi, ben gestibili in una giornata lavorativa, e che mantengono sempre acceso il focus sulla sicurezza. Rispetto alle altre piattaforme sperimentate, Cyber Guru ha evidenziato dei punti di forza nella formazione continua e nella grande maneggevolezza delle sessioni formative.

Con Cyber Guru arrivati i risultati cercati e attesi per anni

Basta un solo click sbagliato per rovinare il business aziendale. E quando i dipendenti sono migliaia il rischio è molto elevato. Per questo Novomatic Italia ha scelto Cyber Guru dopo aver sperimentato diverse piattaforme leader mondiali nella formazione. “Una scelta che si è rivelata eccellente e che ci ha dato in poco tempo risultati incredibili”, dice Pasquale Salerno, Ciso di Novomatic Italia.

Sin dalla sua nascita in Italia, nel 2007, l’azienda si è dotata di una robusta struttura di protezione… Oltre a questo, si è rivolta alle più rinomate piattaforme internazionali di formazione per rafforzare la sensibilità delle migliaia di dipendenti che svolgono le funzioni più diverse (cuochi, autisti, personale tecnico, amministrativo, dirigenti, ecc.).

“Ma i risultati non erano soddisfacenti”, dice Salerno. “Non vedevo il sufficiente coinvolgimento da parte del personale, tanto che la nostra percentuale di cliccatori seriali, nonostante tutte le attenzioni messe in campo, era ancora ad un livello molto alto, se pensiamo che il fattore umano è ancora quello collegato al rischio più alto di attacchi Cyber”.

Ad aggravare le cose c’è stata la rivoluzione portata dalla pandemia che ha trasformato il modo di lavorare.

Grimaldi_Group
Grimaldi_Group

Con Cyber Guru, il gruppo CISO ha visto arrivare in breve tempo i risultati tanto cercati e attesi.

“Già dal secondo mese di utilizzo della piattaforma – dice Salerno – abbiamo visto una caduta a picco della percentuale che tanto ci spaventava. Siamo passati da una percentuale iniziale di Serial Clickers vicina al 50% a meno del 5% e nei mesi successivi questa ha continuato a scendere, viaggiando su una media dell’1-2%. Un risultato davvero straordinario”.

Il punto di forza di Cyber Guru rispetto alle altre piattaforme, per Pasquale Salerno, sta proprio nella modalità formativa che tiene conto dei diversi approcci a una materia spesso considerata ostica.

“Ci è piaciuto molto – dice Salerno – l’utilizzo degli avatar con l’Intelligenza artificiale e la profilazione degli utenti in 3 categorie, frutto della combinazione dei risultati dei vari test fatti nel corso dei mesi con i risultati delle attività di phishing.”

Ai moduli proposti dalla piattaforma, inoltre, Novomatic integra sessioni di workshop in presenza focalizzate sulle principali carenze o criticità e che vengono utilizzate anche per un’ulteriore sensibilizzazione all’utilizzo della piattaforma.

Tanto che il primo anno si è chiuso con una partecipazione del 95% del personale. “Un ottimo risultato – dice Salerno – perché abbiamo abbassato di molto l’indice di rischio del fattore umano. Questo però non significa che dobbiamo cullarci sugli allori perché sappiamo che una sola risorsa, con comportamenti errati o non consapevoli può creare un danno enorme”.

Per leggere tutta l’intervista e saperne di più clicca qui

 

Tutti i Progetti

Gruppo Grimaldi

Gruppo Grimaldi

Gruppo Grimaldi, multinazionale partenopea, investe nella consapevolezza della sicurezza informatica attraverso l’uso dei servizi offerti da Cyber Guru

leggi tutto
BonelliErede

BonelliErede

BonelliErede racconta come gli strumenti di Cyber Guru abbiano rotto il muro di disinteresse e fatto raggiungere a tutta la squadra livelli inaspettati di consapevolezza digitale.

leggi tutto
Di più

Vuoi saperne di più?

Vuoi saperne
Cyber-guru

Cyber Guru Srl
C.F./P.I. 14324511006

Sedi:
Viale Della Grande Muraglia 284
00144 Roma

Regus Milano Bicocca
Via Libero Temolo 4
20126 Milano

Made in Europe