Cyber Security Awareness – Data Manager

Articolo di Redazione Data Manager Online

Investi nel fattore umano per entrare nell’era digitale in totale sicurezza

La crescita esponenziale degli attacchi cyber andati a buon fine nei confronti di individui e organizzazioni, la cui causa originaria si può far risalire a un errore umano, ha tolto definitivamente ogni dubbio rispetto a quale sia l’anello debole della catena difensiva di ogni organizzazione. Sono gli utenti, con i loro comportamenti non in linea con la complessità della sfida, ad aprire inconsapevolmente la porta agli attaccanti. Gli attacchi cyber colpiscono ormai con frequenza elevata organizzazioni di tutti i settori e di tutte le dimensioni.

Nel passato, le organizzazioni si sono preoccupate soprattutto di sviluppare capacità difensive a livello tecnologico, e queste difese sono indubbiamente aumentate. Seguendo però la teoria dell’anello debole, per cui la forza complessiva di una catena è determinata dal suo anello più debole, è chiaro che l’efficacia di questi investimenti viene oggi ridimensionata dalla debolezza del fattore umano.

Per leggere tutto l’articolo pubblicato da Data Manager