NewsPassword

Le password peggiori del 2017 sono “sconcertanti”

Password peggiori post-it

La classifica delle 100 password peggiori usate nel 2017 lascia sconcertati.

Nonostante le costanti raccomandazioni ad usare password complesse, così da rendere la vita più difficile al crimine informatico, ai primi posti di questa speciale classifica, pubblicata dai ricercatori di Splashdata, ci sono password di una semplicità imbarazzante.

Pubblichiamo solo le prime 5 a titolo esemplificativo, perché sono sufficienti a rendere chiara l’idea, anche se continuando a scorrere la classifica, la situazione non migliora di certo:

  1. 123456
  2. password
  3. 12345678
  4. qwerty
  5. 12345

La cosa ancora più sconcertante è che i risultati della ricerca fatta nel 2017 non si discostano da quelli ottenuti nel 2016, quasi a sottolineare la necessità di una crescita generale della Cyber Awareness, che comporti l’adozione di comportamenti adeguati alle sfide proposte dal crimine informatico.

La password infatti è la prima arma di difesa contro gli attacchi informatici, ed è necessario che sia:

  • sufficientemente lunga (almeno 8 caratteri, ma preferibilmente al massimo della lunghezza consentita dal sito);
  • sufficientemente complessa (combinazioni di lettere, maiuscole e minuscole, numeri e caratteri speciali);
  • difficili da individuare (non usare termini comuni o collegati ad informazioni facilmente riferibili all’utilizzatore).
  • esclusive (evitare di ripetere la stessa password su siti diversi)
  • […]