Contro il phishing serve più formazione

Security Awareness
8 Febbraio 2022

Huffington Post- Lunedì 7 Febbraio 2022

È il fattore umano a fare la differenza contro gli attacchi informatici

Native – huffpost.it

La sicurezza dei sistemi, delle reti – con l’Internet of Thing, l’Intelligenza Artificiale, il lavoro in remoto – è sotto attacco. Aprire la porta alla cyber criminalità è sempre più facile: è sufficiente un click veloce a bloccare un sito aziendale con tanto di richiesta di riscatto. Basta, aprire un link su una mail che non abbiamo controllato con sufficiente attenzione per mettere a rischio tanti dati personali sul pc o sul nostro smartphone, sia che siano aziendali che personali.

In sostanza, una piccola imprudenza può trasformare la tecnologia in un pericolo da affrontare con gli strumenti adatti.

Per leggere l’articolo

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Articoli correlati

Deepfake: c’è chi li riconosce

Deepfake: c’è chi li riconosce

Non solo brutte notizie, per riconoscere i Deepfake la soluzione c’è. Un grande paradosso di oggi è quello che se da un lato la Rete è diventata la nostre fonte principale di informazioni, dall’altro la stessa Rete può diventare uno dei principali strumenti di...

leggi tutto